Busto Arsizio (Varese), 16 marzo 2017 - Si è spento Ernani Ferrario, 89 anni, imprenditore, con lui scompare un altro grande personaggio bustocco, innamorato della sua città e delle sue tradizioni. Ferrario, in gioventù partigiano, un passato di cui era fiero, poi dopo la guerra alcuni anni in Africa, quindi il ritorno in città e l’avvio di un’attività imprenditoriale di successo. Negli anni settanta con l’amico Bruno Grampa diede vita al Magistero dei Bruscitti, la Confraternita a cui si è dedicato con entusiasmo per diffondere le tradizioni bustocche, a cominciare dal piatto più tipico, i bruscitti. Per tanti anni Gran Maestro del Magistero, era riuscito nel 2013 a coronare un sogno, quello di avere in città “Ul dì di bruscitti”, il secondo giovedì di novembre dedicato appunto a quel piatto della tradizione bustocca che per lui rappresentava nel migliore dei modi la città e la sua storia, orgoglioso che fosse conosciuto anche al di fuori dei confini cittadini e nazionali. I funerali saranno celebrati sabato alle ore 11 nella basilica di San Giovanni.