Varese, 9 luglio 2017 - Un servizio per la cittadinanza, ma anche per aiutare i turisti in arrivo da altre parti d’Italia o dall’estero a raggiungere il Varesotto. Debutta un bus-navetta da Malpensa a Varese, tragitto che attualmente non è coperto da collegamenti diretti, al contrario del percorso fra l’aeroporto e Milano, servito dal treno express (oltre che da una serie di bus di aziende private). La proposta è dell’agenzia Morandi Tour. Le navette, in via sperimentale, partiranno due volte al giorno dalla stazione ferroviaria Fs di piazzale Trieste di Varese alle 9.50 e 12.50 dal lunedì al venerdì e alle 7 e 14.30 il sabato e la domenica. In senso opposto, dall’aeroporto di Malpensa al centro di Varese, le navette partiranno alle 10.50 e 23.30 dal lunedì al venerdì e alle 8 e 23.30 il sabato e la domenica. I bus si fermeranno all’aeroporto sia al terminal 1, sia al terminal 2 (quello dedicato alle linee low cost).

Il viaggio dura circa 5 minuti. Il costo del biglietto singolo è di 8 euro a tratta; andata e ritorno 15 euro (ridotto under 12 anni 5 euro; andata e ritorno 9 euro). "Questo nuovo servizio - spiega Stefania Morandi, titolare della Morandi Tour - nasce con l’idea di permettere ai cittadini di Varese di raggiungere il loro aeroporto attraverso una navetta dedicata al costo di 8 euro, ma anche con l’ambizione di portare sempre più turisti nel nostro splendido territorio". L’iniziativa nasce nell’ambito di Varese4U, il “consorzio” fondato con l’intenzione di valorizzare il patrimonio di siti Unesco della provincia.