Varese, 3 gennaio 2018 - Ennesima aggressione nei confronti di una donna. Un pregiudicato di 41 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Busto Arsizio ( Varese) per aver aggredito e ferito con un paio di forbici una donna di 32 anni, sua ex convivente, all'interno di un centro estetico di Busto.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, dopo aver telefonato alla ex insultandola, il 41enne l'ha raggiunta nel centro dove la donna era andata per un trattamento e, dopo averla aggredita verbalmente davanti a numerose persone, ha impugnato una forbice e le si è scagliato addosso cercando di colpirla al collo. La donna è riuscita a difendersi riparandosi la gola con le mani, fin quando il suo ex compagno non ha lasciato cadere le forbici ed è fuggito. Sul posto sono intervenuti i poliziotti e un'ambulanza del 118, la 32enne è stata accompagnata in ospedale e medicata per ferite non gravi alle mani. Raccolta la testimonianza della vittima e delle altre persone presenti, qualche ora dopo i poliziotti hanno individuato e arrestato l'aggressore.