Milano / Bergamo / Brescia / Como / Cremona / Lecco / Legnano / Lodi / Monza Brianza / Mantova / Pavia / Martesana / Rho / Sesto / Sud-Milano / Sondrio / Varese

Aereo scompare in Venezuela A bordo quattro turisti italiani Sul volo anche Vittorio Missoni

Ricerche disperate, nessuna traccia del velivolo

I connazionali a bordo sono Vittorio Missoni, figlio maggiore dello stilista Ottavio Missoni e la moglie Maurizia Castiglioni e i due amici bresciani Elda Scalvenzi e Guido Foresti. La drammatica coincidenza: esattamente cinque anni prima nelle acque di Los Roques un velivolo di turismo con a bordo otto italiani scomparve nel nulla

Scompare aereo, a bordo Vittorio Missoni (Reuters)
Scompare aereo, a bordo Vittorio Missoni (Reuters)

Caracas, 5 gennaio 2013 - Dramma in Venezuela dove da ore non si hanno più tracce di un piccolo aereo con 6 persone a bordo, quattro delle quali di nazionalità italiana della zona di Varese, Gallarate e Brescia più pilota e copilote. L’aereo era sulla rotta dall’ arcipelago di Los Roques all’aeroporto Maiquetia, a circa 20 chilometri da Caracas. Si tratta di un aereo YV2615 BN-2 che copre il percorso dall’arcipelago di Los Roques a Caracas.

I connazionali a bordo sono Vittorio Missoni, figlio dello stilista Ottavio Missoni e Maurizia Castiglioni, sua moglie. Insiema alla coppia Elda Scalvenzi e Guido Foresti (di Pralboino, provincia di Brescia), amici dei Missoni e imprenditori nel settore delle costruzioni.I due bresciani abitano in via Martiri della Libertà. Hanno due figli, Pietro di 21 e Cesare di 17 anni, studenti universitari. Altri due italiani componenti del gruppo in vacanza a Los Roques non sono saliti a bordo dell'aereo disperso perche' non c'era posto: lo si e' appreso da fonti vicino alla famiglia Missoni. Si tratterebbe del fratello di Elda Scalvenzi, Giuseppe e della moglie, Rosa Apostoli.

 

Il gruppo, composto da sei persone, era in vacanza, dedicata soprattutto alla pesca, nell'arcipelago dal 28 dicembre ed aveva noleggiato anche un'imbarcazione. Il ritorno in Italia era programmato per la notte scorsa. Nel trasferimento da Los Roques a Caracas il gruppo si è diviso. A Caracas sta giungendo il fratello di Vittorio, Luca, che si trovava a New York mentre uno dei figli di Vittorio, Marco, sta rientrando in Italia dall'Australia insieme con uno dei figli della compagna del padre. Vittorio ha tre figli con la prima moglie, Tania, Ottavio, 26 anni, Giacomo di 24 anni e Marco di 22. La sua compagna, da circa 15 anni, Maurizia Castiglioni, ha due figli.

 

Nella zona sono state impegnate diverse imbarcazioni e due-tre aerei venezuelani. La Farnesina ha attivato i canali di informazione nel paese e il consolato italiano, in raccordo con l’Unità di crisi, è in stretto contatto con Caracas. "L’ultimo contatto dell’aereo si è verificato a 10 miglia nautiche da Los Roques’’, ha precisato il ministro degli interni e giustizia venezuelano, Nestor Reverol, precisando che ‘’il gruppo aveva trascorso Natale e l’ultimo dell’anno nell’arcipelago’’. Nel 2008 - anche in questo caso un 4 gennaio - le acque di Los Roques furono al centro di un’altra misteriosa vicenda: un velivolo di turismo della compagnia Transaven con a bordo otto italiani scomparve mentre era in volo da Caracas in avvicinamento all’arcipelago.

 

IL RUOLO DI MISSONI JR - Vittorio Missoni è responsabile commerciale dell'azienda ed è considerato l'ambasciatore della griffe nel mondo - LEGGI LA SCHEDA

 

SUMIRAGO: DOLORE NELLA CASA DEI MISSONI - Sconcerto e dolore a Sumirago, piccolo comune del Varesotto dove i Missoni da anni hanno sia l’abitazione sia la sede della loro azienda. A Sumirago Ottavio Missoni, il fondatore della griffe, si trasferì decenni fa con la moglie Rosita, che è originaria della vicina Gallarate. "Trasferirsi qui sicuramente ha cambiato la storia della mia famiglia - disse Ottavio in una intervista rilasciata ad un quotidiano per i suoi 90 anni, nel 2011 - avere vicino casa e bottega ti dà una grande serenità". La famiglia Missoni è stata informata subito della sparizione in Venezuela dell’aereo su cui viaggiavano Vittorio e la moglie. Il fondatore dell’azienda e la moglie Rosita sono rimasti a casa, a Sumirago, con la figlia Angela, raccolti in silenzio in attesa di notizie mentre Luca, il fratello minore di Vittorio è partito per il Venezuela.

 

PRALBOINO: PAEE SOTTO CHOC. Sgomento a Praboino, paese di  Guido Foresti e Elda Scalvenzi, scomparsi con lui su un aereo che volava sopra l’arcipelago di Los Roches, in Venezuela I Foresti sono una storica famiglia di Pralboino, conosciuti in tutta la provincia di Brescia per la loro attività imprenditoriale, la ‘Foresti Distribuzione Srl’ che commercia nel settore dei materiali edili. Guido Foresti è noto anche per aver partecipato più volte alla rievocazione della storica ‘Mille miglia’ con la sua Bugatti.

Condividi l'articolo
comments powered by Disqus
Offerte su volantino a varese
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP