Milano, 25 giugno 2017 - Dopo il primo turno delle elezioni comunali (TUTTI I RISULTATI: ECCO I SINDACI ELETTI AL PRIMO TURNO) domenica 25 giugno è il giorno del ballottaggio. Per 27 città lombarde il nome del nuovo sindaco si deciderà infatti con il secondo turno di consultazioni (I COMUNI AL BALLOTTAGGIO). In provincia di Milano si vota in 12 Comuni. Nel Sud Milano si vota per decidere il nome del nuovo sindaco a Buccinasco, Melegnano e San Donato.  Alle 23, l'affluenza è stata del 43,38%, alle 19 del 31,02%, mentre alle 12 del 13,82%. 

BUCCINASCO  Il ballottaggio se lo contenderanno Rino Pruiti (36,1%), candidato della coalizione di centrosinistra composta da Pd e lista Noi di Buccinasco e il candidato del centro-destra (Forza Italia, lega Nord, Centristi Popolari e Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale) Nicolò Licata, che ha ottenuto 31,9 delle preferenze. Ago della bilancia potrebbe essere il Movimento 5 Stelle che nonostante la debacle nazionale a Buccinasco ha avuto un ottimo piazzamento (Alberto Schiavone ha preso il 16,9% delle preferenze).

MELEGNANO In pole position la candidata del centrodestra Raffaela Caputo (30,2%) che affronterà il candidato sostenuto dal centrosinistra Rodolfo Bertoli (26,7%). Da segnalare - al primo turno - anche l’exploit di Lucia Rossi (22,5%). Scontro al secondo turno fra il portabandiera del centrosinistra, supportato dal Pd e da Rinascimento Melegnanese, e la candidata del centrodestra, sostenuta da Forza Italia, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e dalla lista Per Melegnano. 

SAN DONATO A San Donato ballottaggio tra Andrea Checchi e Cesare Mannucci. Al primo turno record negativo sul fronte dell’affluenza alle urne: è andato a votare il 53,63% degli aventi diritto, quasi 10 punti in meno rispetto al 2012. Il sindaco uscente Andrea Checchi sostenuto da una coalizione di centrosinistra, formata da Pd, «Noi per la città» e SandoLab - conferma tutti i pronostici e si piazza in buona posizione in vista del ballottaggio (48,9%). Domenica 25 maggio dovrà affrontare al ballottaggio Cesare Mannucci - Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia (al 19,5%).