Trezzano sul Naviglio (Milano), 5 Novembre 2014 – Il maltempo e la vetustà delle tubazioni mai sostituite nel corso degli anni sono all’origine dei blackout che si sono registrati, oggi, in alcuni comuni del Sud Milano. I primi disagi si sono verificati in mattinata, a Trezzano sul Naviglio. Qui, in una parte della città la luce è mancata per diverse ore prima di essere ripristinata, per l’ora di pranzo, grazie all' intervento dei tecnici dell’Enel che, nonostante il brutto tempo,  hanno ripristinato la cabina elettrica andata fuori uso. Al buio sono rimasti il quartiere marchesina e alcune vie al di là del Naviglio e della ferrovia.

A Corsico, invece, le tubazioni del palazzetto dello sport Travaglia e della palestra della scuola Curiel sono finite ko creando diversi disagi all’impianto di riscaldamento. Nonostante l’intervento dei tecnici i guasti non sono stati ripristinati e in attesa che si decida sul futuro degli impianti , le palestre  - ma non la scuola - resteranno al freddo. Nella palestra Curiel si parla di almeno una settimana di "gelo" mentre per il palazzetto lo stop potrebbero essere più lungo. Le tubature, oltre ad essere degli anni ’70 scorrono interrate sotto alcuni edifici ed individuare il punto esatto del danno potrebbe diventare impossibile. Per questo, nelle prossime ore, se non si individuerà la perdita bisognerà prendere in considerazione l'ipotesi di sostituzione dell'intero impianto.