Rozzano (Milano), 7 febbraio 2018 - Sversamento di olio esausto nel Naviglio Pavese: una chiazza oleosa lunga circa trecento metri e larga da sponda a sponda del corso d'acqua è stata notata ieri pomeriggio al confine fra Rozzano e Milano da alcuni pescatori che hanno lanciato l'allarme allertando le sentinelle del verde dell'associazione Parco Sud. Da quanto si è appreso non si tratterebbe di olio lubrificante ma di olio vegetale. La chiazza è stata monitorata dagli ambientalisti fino a tarda sera, sotto una pioggia battente. Nella notte l'onda oleosa dovrebbe aver raggiunto e superato Pavia. Gli ambientalisti hanno avvisato l'Arpa, la polizia provinciale e gli agenti della polizia locale di Rozzano, Questi ultimi hanno effettuato un sopralluogo lungo il Naviglio Pavese attorno alle 20 di ieri sera.