Cusago (Milano), 31 dicembre 2017 – Si è ribaltata diverse volte l’auto della donna di 54 anni che, per motivi ancora al vaglio delle indagini a cura dei carabinieri della Compagnia di Corsico, ha perso il controllo lungo il rettilineo della trafficata strada provinciale 114, in corrispondenza di via Vittorio. Una strada dritta, senza curve improvvise. Niente ghiaccio o nebbia che avrebbe potuto rendere difficoltosa la guida. Un'incognita, insomma, il motivo dell'incidente.

Forse un malore, ma i rilievi sono ancora in atto per cercare di fare luce sull’accaduto. La 54enne ha riportato un importante trauma toracico e cranico, dovuto anche all’impatto con l’asfalto. La donna, infatti, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo della sua Mini. Un volo di qualche metro, poi è piombata al suolo. I soccorritori del 118 hanno effettuato le prime manovre per stabilizzarla, poi l’hanno trasportata all’ospedale San Carlo in gravi condizioni. Si è reso necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco.