Segrate (Milano),  6 luglio 2017 - Attimi di paura, oggi alle 17, all'Idroscalo, sulla riva segratese del bacino. Un 18enne, straniero, che si era spinto in acqua e dava segno di non riuscire a tornare a riva, e' stato recuperato dai bagnanti, quindi soccorso dagli operatori sanitari. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, competenti per territorio. Dopo essere stato sottoposto ai primi controlli, il giovane e' stato accompagnato per accertamenti al vicino ospedale San Raffaele. Le sue condizioni sono buone anche in ragione del fatto che e' rimasto sommerso solo per pochi secondi. All'arrivo delle ambulanze, il ragazzo era cosciente e reattivo.