Cusago (Milano) 11 Ottobre 2017 - Dopo un breve inseguimento per le vie cittadine, i carabinieri della stazione di Trezzano hanno stretto le manette ai polsi di due topi d’appartamento che avevano appena messo a segno un furto in un’abitazione di via Carducci. I due, entrambi nullafacenti, saranno processati questa mattina per direttissima. Tutto è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri. Nell’ambito di un servizio mirato al controllo del territorio, i carabinieri stavano perlustrando le strade di Cusago quando, in via Carducci, hanno notato dei movimenti sospetti.

Si sono quindi avvicinati all’abitazione che ha richiamato la loro attenzione. Alla vista della pattuglia, però, i malviventi hanno accelerato il passo: saliti a bordo della loro Stilo sono partiti a tutto gas nel tentativo di far perdere le loro tracce. Ne è nato un breve inseguimento che si è concluso pochi minuti più tardi, quando i due – entrambi nullafacenti - hanno dovuto arrendersi. Nel corso della perquisizione successiva al fermo, a bordo della vettura i carabinieri hanno trovato arnesi atti allo scasso e il materiale saccheggiato nell’abitazione. Dalle ricostruzioni i due sarebbero riusciti a compiere il furto con un effrazione alla porta d'ingresso.