Trezzano (Milanp) - C'è un po’ di tutto al mercatino di Natale solidale. Borse, accessori, abiti della Maison Abi, tutto realizzato dai ragazzi del progetto SPRAR, dai loro educatori, dai volontari e dalle famiglie che hanno accolto i minori non accompagnati, quelli che sono scappati da guerra e carestia attraversando il Mediterraneo coi barconi.

Si sono messi all’opera e hanno dato forma alla creatività, realizzando oggetti dal gusto etnico, in una fusione che unisce arte sartoriale africana con quella italiana. Progetti per i ragazzi ce ne sono tanti: le associazioni e i volontari che li seguono sono attivissimi per dare loro una possibilità di rinascita, per dimenticare quell’inferno e ricominciare a vivere. Ecco lo scopo del mercatino: la vendita degli articoli servirà a finanziare i progetti delle case famiglia di Trezzano sul Naviglio e Buccinasco, dove sono ospitati i giovani. Gli stand saranno allestiti sabato e domenica, dalle 10 alle 18, presso Villa Marina a Trezzano, in via Fermi al 35.