Capriate San Gervasio, 16 settembre 2017 – "Puliamo il MiniMondo" a Leolandia. Tantissimi piccoli volontari all’opera tra impegno e creatività per la settima edizione dell’evento dedicato al riciclo e all’ecosostenibilità organizzato dal parco bergamasco in collaborazione con Legambiente e con il patrocinio di Regione Lombardia e della Commissione europea. La più grande simulazione della celebre iniziativa ambientale Puliamo il Mondo ha preso vita nel parco tematico più amato d’Italia e ha visto navigare migliaia di barchette di carta riciclata con i messaggi ecosostenibili scritti dai bambini. 

Dalle coste delle città italiane della Minitalia sono salpate le piccole imbarcazioni green e hanno preso il largo per tutto il mare della penisola. Un atto simbolico in cui i piccoli tra i 6 e i 10 anni - grazie al laboratorio creativo OrigAMI, realizzato in collaborazione con Arjowiggins Graphic - hanno trasformato i fogli di carta riciclata in veicoli per i loro pensieri rivolti all’ambiente.

I piccoli partecipanti provenienti dalle scuole del territorio e da un gruppo di ospiti del parco si sono muniti anche di guanti e sacchetti e hanno ripulito le piazze italiane della storica Minitalia, che per l’occasione erano state cosparse di rifiuti di diverse tipologie, e hanno imparato come differenziarli per farne nuovi beni utili alla vita di tutti i giorni.

Tra le tante attività educative e divertenti anche Mettici la faccia, in collaborazione con Ricrea, il consorzio per il riciclo degli imballaggi in acciaio, grazie a cui semplici barattoli hanno preso vita per diventare buffe facce con rigogliose piante al posto dei capelli. E ancora con Giochi di equilibrio - organizzato in collaborazione con Novamont - dalle stoviglie biodegradabili in Mater-Bi, già da anni adottate in tutti i punti food del parco, hanno preso forma flipper da tavolo, maracas e piatti decorativi.