Milano, 8 settembre 2017 - I "giochi dei nonni" protagonisti di un grande week-end nel segno del divertimento in via Brera a Milano (nel tratto nel tratto tra via Fiori Chiari e piazzetta di Brera). Grazie all'iniziativa patrocinata dal Municipio 1 e realizzata da Asco Duomo, in collaborazione con l'Associazione Noi di Brera (Asco Duomo e Noi di Brera aderiscono a Confcommercio Milano) e l'Associazione culturale di promozione turistica e sociale Mercatini&Curiosità in scena  i giochi del passato con un percorso ludico culturale di giochi in legno, realizzati artigianalmente, a riproduzione fedele dei giochi dei nostri antenati. 

L'idea nasce dalla volontà di creare un evento che favorisca l'aggregazione nel cuore di Milano e lo valorizzi ulteriormente. Ma perché i "giochi dei nonni"? Perché aiutano a mantenere vivo il ricordo dei tempi passati e in tanti casi lo fanno ritrovare. Oltre a lanciare i giochi, un chiaro messaggio green: sono infatti realizzati con materiali semplici, come il legno, composti di pochi elementi che li rendono facilmente comprensibili, utilizzabili e persino riproducibili. E giocandovi ci si può rendere conto della differenza tra l'essenziale e il superfluo, far riscoprire ai bambini - e magari anche ai loro genitori - come giocavano un tempo i loro nonni, insegnando loro come è possibile divertirsi con oggetti semplici e come la fantasia e la necessità - quando ancora non esistevano videogiochi e simili - li abbiano indotti ad ingegnarsi per creare da soli i propri giochi.