Sondrio, 9 febbraio 2017 - I Cadetti dell’Istituto comprensivo Anzi di Bormio vincono la prova di volley degli studenteschi. È andata al team bormino, capace di superare in finale i ragazzi dell’Istituto comprensivo di Tirano, la vittoria del concentramento di pallavolo, categoria Cadetti delle scuole secondarie di I grado, dei Campionati studenteschi 2016-2017 disputata oggi, giovedì 9, al Palascieghi-Pini di Sondrio. Dopo la ricognizione delle squadre iscritte da parte della professoressa Laura Giordano, referente di Educazione fisica per l’Ufficio scolastico, si è dato il via alla manifestazione che ha visto la partecipazione di 13 istituti (su 20 totali) provenienti da tutta la provinci: Ic Paesi Orobici Sondrio, Ic Grosotto, Ic Chiesa Valmalenco, Ic Garibaldi Chiavenna, Ic Traona, Ic Vanoni Morbegno, inserite nel girone A, e Ic Tirano, Ic Grosio, Ic Damiani, Ic Talamono, Ic Anzi di Bormio, Ic Livigno e Ic Novate, inserite nel girone B.

Terminati i 36 incontri di qualificazione, giocati sulla lunghezza di un set secco al meglio dei 15 punti, le migliori 8 squadre hanno disputato le finali, con un set giocato al meglio dei 25 punti. Nella finale per il 7°-8° posto la vittoria è andata ai ragazzi dell’Ic di Livigno che hanno superato la squadra dell’Ic Paesi Orobici di Sondrio. Nell’incontro valevole per il 5° e 6° posto il Damiani di Morbegno ha superato l’Ic Traona per 25-11. L’arbitraggio è stato affidati agli studenti del Liceo Scientifico Donegani a indirizzo sportivo, selezionati dall’insegnante di Scienze motorie e sportive ed opportunamente formati dalla Fipav. Nella prima semifinale l’ha spuntata la Anzi di Bormio ai danni dell’Ic Grosotto mentre nelle seconda si è assistito al successo dell’Ic Tirano sulla Vanoni Morbegno. Nella finalissima la squadra dell’Ic Anzi di Bormio, accompagnata dal professor Gonczol, ha dominato la scena superando i volenterosi alunni dell’Ic di Tirano, accompagnati dal professor Cometti, col punteggio di 25-11. Terzo posto per la Vanoni Morbegno che ha battuto nella finalina l’Ic Grosotto.

È terminata così una bella giornata di pallavolo, organizzata da Laura Giordano, con la collaborazione, tra gli altri, del presidente Fipav Bruno Savaris, di Luca Cremonini, Vincenzo Gianola e Maurizio Petruzio. «È stato uno spettacolo veder giocare con grande tenacia e passione questi ragazzi - dice Bruno Savaris - che si sono dati battaglia per tutta la mattinata sul parquet del Palascieghi-Pini. E vedere questo entusiasmo da parte dei maschietti mi fa ben sperare per il futuro di questo settore del volley (quello maschile) che da anni è in sofferenza, a livello di numeri».