Tirano, 8 agosto 2017 - "Con la definitiva approvazione da parte del Cipe del contratto di programma Anas-Ministero Infrastrutture e Trasporti 2016-2020, viene confermato lo stanziamento per la realizzazione della Tangenziale di Tirano, grazie all'impegno sempre mantenuto da parte del Governo Renzi prima e del Governo Gentiloni ora". Lo dichiarano in una nota congiunta i senatori Benedetto Della Vedova e Mauro Del Barba. "Le revisioni del progetto richieste dal Consiglio superiore dei Lavori pubblici, anche in considerazione del fatto che il progetto sia stato redatto parecchi anni fa - proseguono i senatori - hanno fatto sì che l'appaltabilità sia prevista per il 2018. Come tutti, speravamo naturalmente si potesse fare prima ma, considerando che la tangenziale era finita su di un binario morto, pensiamo che i tiranesi possano salutare, nonostante qualche inutile polemica, il fatto che le cose procedano come previsto. Il nostro impegno è comunque seguire passo passo le procedure in vista dell'appalto e pensiamo che su questo si possa lavorare tutti insieme - governo, parlamentari di maggioranza e opposizione, comune di Tirano e altri comuni interessati, provincia e Regione - nell'interesse della città che aspetta l'opera da decenni. Il lavoro dei prossimi mesi, nostro come di tutti, - concludono Della Vedova e Del Barba - sarà volto ad assicurare tempi più rapidi possibile e il totale impegno dello Stato e di Anas nella realizzione della variante".