Teglio (Sondrio), 13 marzo 2017 - Botta e risposta tra i nostalgici del fascismo e la Rete antifascista di Sondrio. Ieri sera, domenica 12 marzo, la rete ha voluto rispondere con uno striscione, affisso a ridosso al busto che a Carona di Teglio celebra Benito Mussolini. "Scappò travestito - recita lo striscione - né onore né gloria".

"Con la nostra azione - spiegano i militanti - abbiamo semplicemente voluto ricordare la vigliaccheria di un uomo che ha distrutto il nostro Paese, trascinandolo prima in una lunga dittatura e successivamente in un conflitto mondiale a fianco della Germania nazista.  Ricordiamo infine ai fascisti odierni l'onore e la gloria del loro duce che fuggì nascosto in un camion travestito da militare tedesco".