Talamona, 8 novembre 2017 - Ancora problemi oggi lungo la statale 38, ma i disagi per gli automobilisti dovrebbero essere finalmente terminati. Anas, infatti, ha annunciato la fine dei lavori allo svincolo del Tartano che da lunedì hanno paralizzato l'arteria viaria tra Ardenno e Morbegno, il tutto con quasi due giorni di anticipo sul cronoprogramma.

La società questa mattina ha promesso che il cantiere chiuderà entro la serata di oggi, mercoledì 8 novembre, al più tardi domani mattina.
Una svolta resa possibile dall'intervento del prefetto Giuseppe Mario Scalia, a cui martedì mattina si erano rivolti i vertici di Confartigianato Sondrio per metterlo a conoscenza della grave situazione di congestione del traffico veicolare, con code di notevole dimensioni, causate dal senso unico alternato in prossimità del viadotto del Tartano.

Il prefetto, quindi, ha convocato una riunione urgente per discutere le possibili soluzioni che contemplino la realizzazione di un nuovo svincolo, al fine di ridurre i disagi a tutti gli utenti che usufruiscono quotidianamente della statale 38. “Durante la riunione - ha comunicato il prefetto Scalia al termine dell'incontro - è stata letta una comunicazione di Anas che rassicura sul termine dei lavori. Se non ci saranno intoppi le opere potrebbero essere ultimate in giornata. E già da questa sera il traffico potrà scorrere normalmente. Al più tardi, sempre secondo Anas, il senso unico alternato sarà tolto domattina”.