Sondrio, 10 gennaio 2018 -  Il maggiore Claudio de Leporini, per anni comandante della Compagnia carabinieri di Sondrio, è ricoverato in gravi condizioni dopo l'incidente stradale avvenuto questa mattina, mercoledì 10 gennaio, in provincia di Cremona, nel quale ha perso la vita la giovane moglie. 

falseE' accaduto attorno alle 10 a Gazzo Pieve di San Giacomo: uno scontro tremendo tra un’auto, un Suv della Bmw condotto dal maggiore de Leporini e un camion Scania, che ha fatto sbalzare la vettura nel fossato laterale. Sul posto sono intervenute due ambulanze, l’auto medica e l’elisoccorso proveniente da Brescia, insieme ai Vigili del Fuoco, che si sono occupati di recuperare dall’acqua la vettura e soccorrere i due occupanti, il maggiore e la moglie, anche lei 35enne. Per lei, tuttavia, non c’è stato niente da fare: inutile ogni tentativo di rianimarla da parte dei soccorritori del 118. Claudio de Leporini è stato invece trasportato all'ospedale di Cremona in gravi condizioni.

Per 6 anni capitano della compagnia dei carabinieri di Sondrio, de Leporini , dopo la promozione al grado di maggiore era stato trasferito a Cremona nel settembre del 2016. Quando arrivò a Sondrio la giovane moglie, di origini albanesi, aspettava una bambina che oggi ha 7 anni.