Chiavenna, 9 agosto 2017 - L'ondata di maltempo che ha investito la Valtellina e la Valchiavenna nella notte tra martrtedì 9 e mercoledì 10 agosto ha creato molti problemi. Una cinquantina gli interventi dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Sondrio a causa delle violente ed intense piogge e delle raffiche di vento. La fase critica soprattutto tra le 20.30 e l’una di notte. Tante le segnalazioni e le richieste per allagamenti, tombini intasati e tagli piante. Il maltempo si è concentrato soprattutto nella zona della Valchiavenna e del Morbegnese.

Particolare attenzione per la Valchiavenna. Nella serata è rimasta chiusa per alcune ore la Statale nel territorio di Villa di Chiavenna per uno smottamento. Verifiche e accertamenti in mattinata anche per una frana nel territorio del Comune di Chiavenna, dietro alle abitazioni. Caduta massi anche sulla strada verso le dighe di Cancano in località Pedenosso,  nel territorio comunale di Valdidentro.. Due famiglie sono state evacuate in via precauzionale per la loro incolumità.