Talamona (Sondrio), 13 luglio 2017 - L’associazione sportiva dilettantistica Enjoy Valtellina ha reso noti i dati finali della manifestazione “regina” , l’Enjoy Valtellina Cup, evento sportivo a scopo benefico che si è svolto lo scorso mese di giugno. Presenti i rappresentanti delle cinque associazioni gemellate: la Piccola Opera di Traona, la Uildm, la Lilt sezione di Sondrio, il Comitato Maria Letizia Verga e l'Aido sezione di Morbegno alle quali è stato consegnato il ricavato dell’evento. “La nostra manifestazione, giunta alla sesta edizione - afferma il presidente del gruppo, Francesco Natali -  ha coinvolto come partecipanti 680 persone, di cui 250 bambini e 530 di questi concorrenti arrivavano da fuori provincia. Hanno alloggiato durante il torneo in diciotto strutture ricettive della Bassa Valtellina e non solo, tre in più dell’anno scorso dato molto significativo per noi in quanto sta a evidenziare quanto sia diventata grande, importante e affascinante per le squadre che provengono da tutta la Lombardia. L’entusiasmo, la partecipazione, il divertimento e la solidarietà hanno fatto da padrone a questa manifestazione”.

La conferma anche quest’anno della location ha confermato la scelta dell’associazione: il torneo di calcio si è infatti disputato presso il campo sportivo Amanzio Toccalli di Morbegno, location molto apprezzata sia dai giocatori che dagli spettatori. Tre sono i tornei di calcio a cinque che si sono disputati durante il week end dell’10 e 11 giugno: Torneo femminile, quello riservato ai pulcini nati nel 2006 e nel 2007 e quest’anno anche il Torneo maschile. È stata riproposta, quest’anno presso la Colonia fluviale di Morbegno, la “cena benefica” con i sapori della Valtellina a cui è seguito, per la prima volta, un concerto chiamato “Enjoy Live Music” con la cover band di Max Pezzali e degli 883 molto apprezzata dai oltre 1.000 partecipanti che sono venuti ad ascoltare il gruppo proveniente da Pavia e Torino. Tante iniziative per un solo scopo: utilizzare lo sport come un mezzo importante non solo di aggregazione e divertimento, ma anche di solidarietà e di sensibilizzazione verso coloro che hanno più bisogno e sono meno fortunati. Il ricavato della manifestazione e della lotteria di beneficienza “regala un sorriso” è stato consegnato martedì alle onlus coinvolte. “ Anche quest’anno - ha precisato Natali - siamo riusciti a ottenere un buon risultato grazie all’impegno dello staff di Enjoy Valtellina e agli oltre 50 volontari coinvolti alla manifestazione. Donati 15.500 euro in beneficenza alle cinque associazione Onlus che quest’’anno hanno partecipato alla manifestazione