Teglio, 14 marzo 2017 - Dopo lo striscione affisso nei pressi del busto di Mussolini di proprietà di un privato cittadino a Carona di Teglio dalla Rete antifascista di Sondrio, interviene Forza Nuova. “Ci risiamo, ancora azioni in notturna dei coraggiosi antifascisti sondriesi – commentano -. Leggiamo dai giornali locali dell'eroica impresa contro un monumento inneggiante il Duce di un privato cittadino, posto nella sua proprietà. L'azione ha avuto consenso "addirittura" dall'Anpi locale, associazione che aveva già provato a far togliere il monumento con una denuncia, ma senza esito a causa dell'assenza di ogni valido motivo. Onestamente come Forza Nuova Sondrio utilizziamo il nostro tempo per i problemi che interessano oggi il nostro territorio e certe situazioni sono da condannare ma hanno ben poco peso. Così purtroppo non è per chi si crede forte attaccando un anziano nelle ore notturne. Sottolineiamo inoltre che a differenza loro noi non abbiamo bisogno di imbrattare muri e proprietà private per manifestare il nostro pensiero, la nostra idea la proponiamo nelle piazze in mezzo alla nostra gente pronti a dare sostegno nelle problematiche dei giorni nostri. Diamo il nostro sostegno al signore danneggiato, pronti a dargli ogni tipo di supporto”.