Sondrio, 14 gennaio 2018 - Il 2018 potrebbe essere l’anno decisivo per terminare i lavori di ampliamento della caserma della Guardia di Finanza in via Rota a Sondrio.

Dovrebbe avvenire a breve, infatti, l’aggiudicazione della gara d’appalto indetta l’anno scorso dopo anni di stallo. Qualcosa, insomma, si sta muovendo e in tempi brevi, quindi, si potrà sperare che i lavori di ampliamento riprendano e vengano finalmente conclusi. La sede di via Rota, nei pressi della Castellina per intenderci, è operativa da tempo. Nello stabile principale hanno la loro sede la Compagnia di Sondrio, il Nucleo di polizia economico-finanziaria e la Stazione sondriese del Soccorso alpino della Guardia di Finanza.

Qualche anno fa, però, è stato avviato un intervento di ampliamento della caserma, con la realizzazione di un altro stabile dove sorgeranno alloggi per i militari in servizio e altri uffici. I lavori, però, sono fermi da anni. La causa? Diverse ditte che avevano ottenuto negli anni l’appalto hanno avuto gravi problemi economici, sono fallite, e tutto si è bloccato. Già nel 2013 il Ministero indicava i lavori di ampliamento della “Caserma Valtellina” tra le opere incompiute, con i lavori fermi al 48%.

Iin realtà, in questi anni qualcosa è comunque andato avanti, e i lavori di ampliamento si aggirano ormai attorno all’80% di quanto progettato. Ma manca ancora il 20%, e per il momento quel secondo stabile è vuoto e non utilizzato in attesa che l’intervento possa riprendere. E secondo il Provveditorato opere pubbliche di Regione Lombardia, che ha in carico l’intervento, questo potrebbe avvenire in tempi relativamente brevi. Di recente, infatti, è stato nominato un nuovo Rup (Responsabile unico del procedimento) ed è stata indetta una nuova gara d’appalto, ora in fase di aggiudicazione.

Tempistiche certe al momento non ce ne sono, ma se a breve verrà aggiudicato l’appalto, visto che i lavori rimanenti sono piuttosto esigui (si parla, ad esempio, della realizzazione delle finestre e dei pavimenti dell’edificio, ndr.) la speranza del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Sondrio, ma anche del Comando regionale lombardo che sta tenendo ovviamente sotto controllo tutta la situazione, è che nel 2018 potrà essere finalmente concluso l’intervento di ampliamento della “Caserma Valtellina”. Un ampliamento in grado di garantire nuovi spazi sia per gli alloggi dei militari che per gli uffici, gran parte dei quali ora si trovano nella sede di piazzale Lambertenghi nella quale il Comando della Gdf si trova in affitto e che spera, quindi, di poter lasciare.