Sondrio, 10 novembre - La promozione della Valtellina sarà lo scopo principale della delegazione alla Coppa del Mondo di snowboard e freestyle nell’area che ospitò Expo. Sarà una grande occasione di promozione per lo sci malenco, grazie anche al fatto che nello snowboard il Big Air è diventato sport olimpico e debutterà alle prossime Olimpiadi Invernali, ma anche degli eventi locali che nei prossimi giorni si intensificheranno.
Lanzada, infatti, dedicherà domenica 12 novembre agli appassionati di sport, ai giovani e ai golosi di castagne. Dalle ore 9 in località Pradasc la quarta prova del campionato provinciale di corsa campestre. Nel pomeriggio, alle ore 14:15, l’Oratorio San Giovanni Bosco organizza la tradizionale castagnata, un momento di svago con bambini e ragazzi, a seguire castagne per tutti.
Sempre domenica 12 a Triangia, Pradella e Triasso “Rigira il torchio”: visita ai torchi delle contrade di Sondrio.
Sabato 18 novembre “ Pizzarmonica” a Chiesa in Valmalenco. Dalle 19:30 al palazzo dello sport pizzoccherata con grandi artisti della musica e l'esibizione del campione mondiale di fisarmonica.
Senza dimenticare domenica 19 novembre lo “ slalom alle piramidi” di Postalesio. Corsa in montagna non competitiva di 9 km e camminata di 4 km all'interno della riseva naturale protetta che ospita le piramidi di erosione. E se non bastasse si può sempre venire ad osservare le stelle in Valmalenco grazie all' Osservatorio astronomico Valmalenco. Due cupole perfettamente automatizzate e operative in alta Valmalenco, a 1670 metri di quota in località Braciascia-San Giuseppe, nel cuore delle Alpi Retiche.