Aprica, 28 dicembre 2017 - Le ultime nevicate, come forse non se ne vedevano da anni, hanno creato qualche prevedibile disagio prontamente superato ma hanno soprattutto galvanizzato i tanti turisti di Aprica che si sono immersi nell’atmosfera fiabesca del paesaggio innevato, hanno scattato decine di foto e hanno lasciato i bambini a godersi l’abbondante coltre. 

Mancava davvero solo questo tocco in più per completare l’offerta del ricco periodo natalizio. Le piste da sci sono infatti tutte al top, perfettamente innevati i tracciati per sci di fondo, ciaspole e fat bile e battuto il tracciato di scialpinismo nonché aperti i pattinaggi e la grande novità dell’ice kart, per quanto riguarda il comparto sci/neve. La Pro loco ha organizzato tante attività pomeridiane per i più piccini e spettacoli, conferenze e concerti la sera. Il magico Villaggio di Natale sta riscuotendo grande successo, sia per i mercatini artigianali aperti fino al 7, sia per i giochi e gli intrattenimenti. 

Non mancheranno il 31 gli auguri di buon anno con la spettacolare fiaccolata dei maestri delle scuole di sci che dai 3 monti, Magnolta, Palabione e Baradello confluiranno ai Campetti dove a seguire ci sarà lo spettacolo pirotecnico. Grande attesa per l’incontro la sera del 2 gennaio presso la Sala Congressi con Marco Confortola che racconterà la sua ultima avventura a 8000 metri e per il concerto, in collaborazione con l’Aism, dei Vipers, tribute band dei Queen il 5 al Palazzetto.