Cologno Monzese (Milano), 27 novembre 2016 - Per un giorno Cologno si è trasformata nella città di arco e frecce, grazie alla gara organizzata dall'Asd Arcieri Cologno Monzese. La competizione casalinga ha visto 25 atleti della formazione cittadina, che si sono battuti come leoni, conquistando diverse medaglie. La giornata ha visto anche la nobile partecipazione di Michele Frangilli, plurimedagliato olimpico, che ha sbaragliato la concorrenza firmando uno score di 588 punti. Tra i successi c'è quello di Antonello Zanaga (arco nudo master maschile), che ha piazzato un sonoro 259 nella prima parte della competizione garantendogli così il gradino più alto del podio.

Primo posto anche per Cristina Redenti (arco olimpico master femminile), che ha firmato il suo record stagionale e un punteggio solido sopra quota 520. Ottimo secondo posto per Pino Chiodo che, influenzato, si è giocato con Francesco Fogli (Arcieri Varese) la vittoria finale, chiudendo a 555 punti (solo due punti dietro al vincitore). Grazie alle prestazioni di Nunzio Tulino, terzo alla fine, e Maurizio Scandiuzzi (anche lui nei primi dieci con 526 punti), la squadra Master colognese ha chiuso la gara al secondo posto, anche se con un punteggio non in grado di migliorare la posizione in ranking valida per i prossimi Campionati Italiani di Bari.