Geas Under 17 campione d'Italia La forza di Sesto esplode a Bolsena

Le ragazze di Filippo Bacchini dominano contro Cervia e si laureano campionesse d'Italia. Anche l'Under 13 ha raggiunto il medesimo traguardo

Basket, immagine generica (foto Prisma)
Articoli correlati

Sesto San giovanni, 14 giugno 2011 - Il Geas Armani Junior Under 17 è campione d’Italia: le ragazze di coach Filippo Bacchini dominano la finale contro la sorpresa Cervia e portano il dodicesimo alloro tricolore del settore giovanile alla gloriosa società di Sesto San Giovanni. Dopo lo scudetto ottenuto dalle Under 13 nel 3vs3 Join the game, ecco ora un altro prestigioso trionfo in un’annata che, come ormai molto spesso si dice quando si associano i nomi Geas e settore giovanile, resterà nella storia di questa società.

L'Under 17 si affacciava a questa fase finale disputata a Bolsena con la consapevolezza di poter fare la voce grossa, ma sapendo che poteva trovare di fronte una corazzata come la Reyer Venezia che sarebbe stata un’avversaria forse troppo tosta. Invece Venezia ha gettato al vento tutti i suoi sogni in semifinale, lasciando strada a Cervia. Geas favorito all’epilogo e partita che non tradisce: sono Kacerik e Zandalasini, due tra le più giovani dell’intera categoria (classe 1996) a esaltare Sesto e a far prendere subito il largo alla squadra di Bacchini.
La cronaca è semplice, con un dominio netto e poi con i minuti che passano ad aspettare la sirena finale. Finirà 62-48 con qualche inevitabile calo di tensione a risultato acquisito, ma sulla sirena esplode tutta la gioia Geas: le ragazze si abbracciano al centro del parquet, Bacchini esulta insieme al suo staff e poi c’è la corsa del presidente Mario Mazzoleni che dagli spalti si fionda in campo a esultare per l’ennesima grande gioia rossonera.
 

Il dodicesimo scudetto è un record che nessun’altra società di A1 o A2 può vantare. Questo gruppo dell’Under 17 è già nella storia: Kacerik e Zandalasini, inserite nel miglior quintetto del torneo, a fine mese scenderanno in campo nelle finali Under 15. Minguzzi, Ruisi, Penna, Barberis e le stesse Kacerik e Zandalasini sono al secondo alloro consecutivo dopo la vittoria dell’anno passato nella Under 15. Primo scudetto in carriera invece per coach Filippo Bacchini. Ora è il momento della festa, nel prossimo fine settimana ci sarà un torneo che ricorderà la memoria del grande presidente Natalino Carzaniga, persona che ha puntato forte sul settore giovanile rossonero che ora sta trovando anche i risultati di quanto da lui seminato. Poi, a fine giugno, la corsa al tredicesimo scudetto: l’Under 15 rossonera parte tra le favoritissime.

Questa la rosa della squadra da domenica sera campione d’Italia: Anna Minguzzi, Valentina Ruisi, Martina Kacerik, Francesca Galli, Carlotta Picco, Ambra Bratovich, Francesca Gambarini, Elisabetta Mazzoleni, Erika Kacerik, Beatrice Barberis, Alice Pagani, Sara Fossa, Elisa Bonomi, Francesca Cassani, Cecilia Zandalasini, Elisa Penna.

di Marco Marangoni

comments powered by Disqus
Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP