Sesto San Giovanni (Milano), 28 maggio 2017 - Aggredita mentre stava distribuendo volantini elettorali. E' successo a Marinella Maioli, candidata consigliere comunale a Sesto San Giovanni per Frateli d'italia. A riferire l'episodio è stato lo stesso partito che racconta di un'aggressione avvenuta in via Saint Denis. L'esponente del partito di destra sarebbe stata affrontata da un uomo, italiano, che l'avrebbe apostroata come "fascista di merda" per poi spintonarla a terra provocandole una ferita al braccio. Maioli è dovuta ricorrere alle cure del Pronto soccorso cittadino. 

Maioli ha pubblicato uno sfogo sul suo profilo Facebook, chiamando in causa il sindaco Monica Chittò del Pd.