Paderno Dugnano (Milano), 29 settembre 2017 - Con una brusca manovra ha distrutto tre auto parcheggiate e, senza preoccuparsi delle conseguenze, è fuggito, tentando di far perdere le sue tracce. È avvenuto questa mattina alle prime luci dell'alba, intorno alle 5.30, in via Argentina, zona villaggio Ambrosiano. Il responsabile non è ancora stato individuato ma la polizia locale è alle prese con la ricostruzione dei fatti. L'auto ha invaso la corsia opposta, procedendo contromano. Si presume che il conducente si stesse dirigendo al lavoro e non è chiaro il motivo per cui abbia perso il controllo del veicolo.

Sta di fatto che ha strisciato il suo paraurti anteriore contro due auto parcheggiate, una Opel Astra e una Peugeot 308. Entrambe hanno subìto gravissimi danni. In particolare la Opel, parcheggiata davanti alle altre, è stata praticamente distrutta: il paraurti è stato divelto e la ruota anteriore si è piegata. La Peugeot invece è stata sbalzata all'indietro, danneggiando anche una terza macchina parcheggiata in coda. Il violento botto ha attirato l'attenzione di tanti cittadini. E un testimone avrebbe anche assistito alla scena, ma senza riuscire a prendere il numero di targa. Sul posto sono però rimasti i frammenti del paraurti anteriore dell'auto che ha provocato l'incidente. I resti sono stati prelevati dalla polizia locale, che ha contattato la casa produttrice e, tramite i codici dei frammenti, sta cercando di risalire al responsabile. Parallelamente stanno procedendo le verifiche anche tramite il sistema di videosorveglianza.