Cormano (Milano), 7 aprile 2017 - Si è svolto oggi un incontro fra i rappresentanti dei Comuni di Cormano, Paderno Dugnano, Varedo, Limbiate, dell'assessorato alla Mobilità di Milano, della Città Metropolitana e Atm per approfondire il progetto di messa in sicurezza della linea metrotranviaria Milano-Limbiate come richiesto dall'Ustif (Ufficio speciale trasporti a impianti fissi).

Il progetto di messa in sicurezza che verrà presentato all'Ustif nei prossimi giorni prevede un sistema di segnalamento e protezione per ovviare ai problemi legati alla vetustà della linea tranviaria che corre su un unico binario. L'Ustif dovrà valutare se il progetto è sufficiente a consentire il proseguimento del servizio di trasporto.

L'impegno del Comune di Milano, dei Comuni coinvolti e degli enti presenti è di fare quanto possibile per dare un servizio ai cittadini e rispondere al bisogno di mobilità anche attraverso il ricorso a soluzioni tecnologiche innovative. Un nuovo incontro è già stato fissato per la prossima metà di aprile.