Cologno Monzese (Milano), 25 settembre 2017 - I colognesi che si sono recati in via Arosio questa mattina, lunedì 25 settembre, hanno trovato chiusi gli uffici dell’Asl. Una serrata temporanea per il servizio territoriale, che ha subìto ingenti danni a seguito di un incendio che è scoppiato nella notte. Il rogo, per fortuna, è rimasto circoscritto a un ufficio che era chiuso a chiave: a prendere fuoco sono stati gli scaffali e altri materiali accantonati all’interno del locale.

Sul posto sono arrivati i carabinieri e i vigili del fuoco, che ora stanno raccogliendo indizi per capire l’origine dell’incendio. Per ora, dai primi elementi, si pensa a un incidente causato da un cortocircuito. Nell’ufficio, infatti, ci sarebbe stata una perdita dal soffitto e l’acqua, gocciolando proprio sopra il contatore, avrebbe innescato il cortocircuito. Per fortuna, i danni sono circoscritti e le fiamme non hanno riportato conseguenze alle strutture limitrofe, come ad esempio la Casa di Lorenzo, lo sportello di supporto ai malati oncologici e alle loro famiglie. Laura Lana