Cinisello Balsamo (Milano), 12 luglio 2017 - “L’azienda è dotata di un codice etico che è distribuito a tutte le maestranze, si vanta di non aver mai fatto ricorso a riduzione di personale, salvo una breve cassa integrazione nel periodo più critico del 2009”. E' riportato questo passaggio nelle motivazioni ufficiali che hanno portato a insignire Claudio Malvestiti del Premio Imprenditore Etico 2017.

La cerimonia si è tenuta nella Camera di Commercio di Milano alla presenza dell'assessore Brianza. A Claudio Malvestiti è stato riconosciuto il valore della propria attività imprenditoriale a capo della E. Malvestiti Spa, con sede a Cinisello e Muggiò. Il premio è organizzato dall'associazione Lifebility per stimolare la partecipazione dei giovani nel sostenere idee e progetti volti ad aumentare la fruibilità della vita in città e non solo. Il concorso ha l’obiettivo di raccogliere e premiare idee e proposte con una tematica etica sociale.

A Malvestiti sono arrivati anche i complimenti di Aldo Campaner, presidente del Lions Club di Cinisello, di cui fa parte lo stesso Claudio: “A nome di tutto il Club, rinnovo i complimenti per il meritato riconoscimento ricevuto quale Imprenditore Etico. Il tuo intervento e il messaggio contenuto in esso, è stato particolarmente apprezzato dai partecipanti alla premiazione, perché di stimolo a chi vorrà intraprendere nuove sfide, mantenendo saldi i principi etici che hai saputo esprimere con grande chiarezza ed orgoglio”.