Sesto San Giovanni (Milano), 18 giugno 2017 – Un appuntamento ormai diventato una tradizione: torna a Sesto San Giovanni, per il settimo anno consecutivo, il Premio Selezione Bancarella con la partecipazione dei sei autori finalisti. L'evento apre la rassegna estiva "A qualcuno piace Sesto", che vede in calendario spettacoli teatrali e di danza, concerti, proiezioni di film, presentazioni di libri e mostre. Domani, lunedì 19 giugno alle 21, nel cortile della biblioteca di Villa Visconti d'Aragona, gli autori incontreranno il pubblico, intervistati dal giornalista e scrittore Luca Crovi. Sul palco di via Dante saliranno Matteo Strukul ("I Medici"), Cristina Caboni ("Il giardino dei fiori segreti"), Valeria Benatti ("Gocce di veleno"), Jung Myung Lee ("La guardia, il poeta e l’investigatore"), Lorenzo Marone ("Magari domani resto"), Alessandro Barbaglia ("La locanda dell’ultima solitudine").

Il Premio Bancarella nasce nel 1953 dalla lunga tradizione dei librai di Pontremoli, che giravano gli Appennini con le gerle piene di libri, offrendo classici e novità per avvicinare tutti alla lettura e alla cultura. Annovera tra i fondatori anche la famiglia Tarantola, che gestisce da oltre 150 anni la libreria omonima del Rondò. L'evento è organizzato in collaborazione tra la biblioteca civica, la Banca di credito cooperativo, Lions Club Sesto San Giovanni Host, Galleria Campari, Sesto Proloco, Libreria Tarantola, Avanzi Fiori di Cristiano Pinto.