Rho (Milano), 12 agosto 2016 - Ancora pochi giorni e partirà ufficialmente la stagione 2016-17 della Rhodense. Martedì 16 agosto, infatti, gli "orange" di Rho inizieranno il ritiro tra le mura amiche del centro di via Luigi Cadorna. "Mai come quest’anno scalpitiamo per iniziare - esordisce l’allenatore Francesco Annoni -. Dopo la notizia del ripescaggio in Eccellenza, nel girone B, c’è fermento. Purtroppo siamo rimasti legati al vecchio calendario di Promozione e per questo inizieremo la preparazione solo dal 16. Se pensiamo che certe squadre sono al lavoro dalla prima settimana di agosto, sicuramente in Coppa Italia e nelle prime giornate di campionato potremmo accusare un ritardo nella condizione, ma dalla nostra parte avremo l’entusiasmo e la voglia di fare con cui speriamo di compensare".

Nei primi tre giorni i ragazzi di Annoni effettueranno degli allenamenti singoli, mentre da venerdì 19 agosto e fino al 26 ci saranno i doppi allenamenti. In mezzo il test amichevole di Settimo Milanese (domenica 21 agosto alle 17): "In questa fase dovrò amalgamare al meglio la rosa, soprattutto cercando di far inserire i nuovi giocatori nel gruppo". Faro degli orange sarà il capitano Davide Caruso: "La testa è già proiettata al raduno, anche se mi sto godendo gli ultimi giorni di vacanze, facendo comunque il programma atletico pre ritiro. Mi aspetto un campionato difficile, perché cambierà il valore delle squadre rispetto alla Promozione, ma noi crediamo nei nostri mezzi e siamo sicuri che confermeremo la categoria. Dovremo avere fame su ogni pallone, lottando, senza avere timori degli avversari".