Garbagnate Milanese (Milano), 22 maggio 2017 - Sette candidati, 15 liste a sostegno, 224 aspiranti consiglieri comunali. Sono i numeri della campagna elettorale per la nomina del nuovo sindaco di Garbagnate Milanese, la città (27.175 abitanti) all'ombra dell'ex Alfa Romeo che sulle ceneri della fabbrica motoristica si prepara ad accogliere il primo skydome d'Italia. Sui tabelloni mancano le sinistre e il Movimento 5 Stelle.

La corsa al voto dell'11 giugno è ufficialmente aperta da una settimana. Pronta anche l'estrazione che stabilisce l'ordine di pubblicazione dei nomi dei candidati sulle schede elettorali che vede in cima Mara Bonesi (Pd, sostenuta dalla lista civica Insieme per la nostra città). A seguire Vincenzo Soleo (Fare per Garbagnate); Domenico Micalizzi  (Forza Italia, sostenuto da Fratelli d'Italia, Ama la tua città e Micalizzi sindaco); Simona Travagliati (Cambiamo in Comune e Garbagnate in movimento); Daniele Davide Barletta (Lega Nord, sostenuto da Noi con Barletta e Lista Bucci); Giuseppe Vacirca (Garbagnate Futura); Marco Pellegatta (Lista partecipazione e Lista condivisione).