Settimo Milanese (Milano), 6 dicembre 2016 - Prorogato il periodo di esclusiva per l'acquisizione di Italtel da parte di Exprivia, il gruppo internazionale specializzato nella progettazione e nello sviluppo di tecnologie software innovative e nella prestazione di servizi IT. L'annuncio nelle scorse ore con un comunicato stampa di poche righe che recita, "Exprivia - società quotata al segmento Star di Borsa Italiana - comunica che, alla luce dei progressi fatti nelle trattative, è stato concordato con Italtel un ulteriore periodo di esclusiva fino al 31 dicembre 2016".

L'operazione di vendita di Italtel che inizialmente si doveva concludere entro il 30 novembre, dunque, viene prorogata di un mese. Intanto nella sede Italtel di Settimo Milanese, la più grande del gruppo con i suoi 950 dipendenti su 1.048, lavoratori e organizzazioni sono preoccupati per il futuro dell'azienda e arrabbiati per i nuovi sacrifici chiesti ai lavoratori dalla direzione. Martedì pomeriggio nel corso di un'assemblea i lavoratori hanno ribadito la loro amarezza per l'annuncio di nuova cassa integrazione straordinaria a zero ore per 200 persone, nel caso in cui non si raggiunga un accordo tra Italtel e sindacati.