Garbagnate (Milano), 8 ottobre 2017 - Stop alla sosta selvaggia sulla strada d’ingresso dell’ospedale. Asst Rhodense, Comune e concessionario che gestisce i servizi, uniti da tempo per mettere fine al problema, dopo aver valutato attentamente anche con il Comando della Polizia locale, sono riusciti a trovare una soluzione per evitare la sosta di veicoli che ostruiscono il passaggio anche ai mezzi d’emergenza. Giovedì è partita la sperimentazione della nuova viabilità che impedirà la possibilità di parcheggiare male. Sul vialone d’ingresso all’ospedale sono stati posizionati dei new jersey che delimitano percorsi obbligatori per l’ingresso ai parcheggi e quello per i mezzi di soccorso e dei bus che fanno capolinea davanti all’ospedale.

I primi giorni di sperimentazione sono stati positivi e dopo alcuni piccoli accorgimenti e il posizionamento di alcuni cartelli segnaletici, fra qualche mese con la posa di nuovi paletti la viabilità diventerà definitiva. Ultimamente il viale d’ingresso era sempre costantemente ingombrato da auto in sosta vietata.

Ora chi deve recarsi in ospedale ha a disposizione, come già avveniva prima, il parcheggio al pianoterra e un altro al piano -1: i primi dieci minuti sono gratuiti mentre un’ora costa 50 centesimi. È possibile anche parcheggiare gratuitamente nel vecchio ospedale e raggiungere il nuovo grazie a un percorso pedonale interno. Il provvedimento è stato accelerato dalla nuova amministrazione comunale che ha subito preso a cuore il problema e l’ha risolto dopo due anni dall’apertura del nuovo ospedale. In queste ultime settimane erano scattati anche i controlli giornalieri della Polizia locale che multava tutti i veicoli in sosta vietata.