Garbagnate Milanese (Milano), 15 aprile 2017 - Un 34enne di Garbagnate Milanese è stato arrestato dai carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Rho per maltrattamenti in famiglia, estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. Secondo quanto riferito dagli stessi famigliari agli inquirenti, l'uomo con problemi di alcolismo, da dicembre dello scorso anno picchiava il padre di 59 anni e la madre di 57 anni per avere i soldi con i quali acquistare l'alcol.

L'altra sera durante l'ennesima lite in famiglia è stata la sorella di 29 anni a chiamare il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri ma nonostante la loro presenza il 34enne ha aggredito e minacciato i genitori, fino a quando è stato bloccato e accompagnato in caserma per gli accertamenti. Per lui l'arresto e il trasferimento nel carcere milanese San Vittore, mentre i genitori sono stati accompagnati al pronto soccorso di Garbagnate Milanese per le contusioni riportate. Sono stati dimessi con 7 giorni di prognosi.