Garbagnate Milanese (Milano), 13 luglio 2017 - Nascondeva 1,5 chili di hashish, tre pistole, 33.000 euro in contanti in un appartamento di Garbagnate Milanese, il pluripregiudicato arrestato l'altra mattina dai militari della locale stazione. In manette è finito un 39enne, residente a Cuggiono, con numerosi precedenti penali, che aveva in affitto un appartamento in via Vittorio Veneto a Garbagnate Milanese.

Sono stati alcuni inquilini del palazzone a segnalare ai carabinieri i movimenti sospetti di quel "nuovo" vicino di casa. I militari lo hanno identificato e quando hanno scoperto che aveva numerosi precedenti penali anche per droga, dopo alcuni appostamenti e controlli, hanno organizzato un blitz per vedere cosa nascondeva in casa. E così hanno trovato e sequestrato i panetti di hashish, 33 grammi di marijuana, tre pistole di cui due scacciacani prive del tappo rosso e una pistola calibro 765 con dieci colpi in canna, 33.000 euro in contanti e una macchina conta soldi. L'uomo è stato arrestato e ora si trova nel carcere San Vittore a Milano.