Bollate (Milano), 22 giugno 2017 - Tutto pronto per la quarta edizione di Terraforma, sperimentazione musicale e artistica e sostenibilità ambientale nel festival che torna da domani a domenica 25 giugno nell'incantevole bosco di Villa Arconati a Bollate.

Prodotta da Threes in collaborazione con Fondazione Augusto Rancilio, Terraforma è un'esperienza musicale di tre giorni, dove performance dal vivo, laboratori, incontri con gli artisti, installazioni nel verde e camping accolgono ospiti da tutto il mondo. A Terraforma forme sonore mai esatte, ma suggestive e sempre sottilmente in movimento, sorprendono l'ascoltatore e lo avvicinano alla natura, che viene goduta nella sua profondità e bellezza. La musica, arricchita da ciò che la circonda, diventa flusso. Arte che si evolve furtivamente, legando pubblico e performer attorno a una comune pulsazione organica, il ritmo di un'avventura senza fine.
 
Ad aprire il festival, alle 21 in un labirinto settecentesco in fase di ricostruzione, la performance del combo scandinavo Stine Janvin e N.M.O.  seguita dal live del co-fondatore della rinomata etichetta tedesca Kompakt, Wolfgang Voigt, che presenta il suo ultimo album dopo 17 anni con il progetto GAS tra minimalismo e romanticismo. Il ritmo crescerà con i beat electro-techno da Detroit del leggendario Arpanet, alias di Gerald Donald di Drexciya e Dopplereffekt. Chiuderanno la prima serata la musicista e artista visuale newyorkese Aurora Halal, con la sua techno sognante e futuristica, e il talentuoso produttore techno berlinese TJ Herz in arte Objekt.  Il programma completo su: www.terraformafestival.com