Milano, 28 gennaio 2017 - La Lombardia si prepara ad andare alle urne. Gli elettori di ben 135 i Comuni saranno chiamati a scegliere sindaci e consiglieri comunali per i prossimi cinque anni. La data delle votazioni non è stata ancora fissata – sarà comunque fra aprile e giugno –, ma Voghera andrà alle urne già domani per ripetere il ballottaggio fra il candidato del Pd, Pier Ezio Ghezzi, e Carlo Barbieri di Forza Italia, dopo che il Tar aveva annullato il risultato delle elezioni del maggio 2015 per errore nei conteggi dei voti.

 

La grande tornata elettorale sarà nella prossima primavera: 30 i Comuni (con oltre 15mila abitanti) che potrebbero andare al ballottaggio, per gli altri 105 sarà un turno secco, la maggior parte guidata da una lista civica. Record 2017 Blello, in provincia di Bergamo, il Comune più piccolo ad andare alle urne, con i suoi 71 residenti. Tre, invece, i capoluoghi di provincia: Monza, Como e la città di Lodi che si presenta al voto in amministrazione straordinaria dopo le dimissioni del sindaco travolto dallo scandalo per gli appalti delle piscine. E insieme a Lodi sono altri 17 i Comuni attualmente commissariati.