Cava Manara, 30 novembre 2016 - Cava Manara al comando, Olympia Voghera a inseguire e Old Socks San Martino pronta a colpire. Sono rimasti pressoché intatti gli equilibri nel girone E del campionato di D dopo la nona giornata del fine settimana. Le formazioni di testa hanno mantenuto il passo battendo, in alcuni casi non senza qualche problema, le avversarie. Sul fondo della classifica invece continua il periodo buio della Frassati Castiglione. La formazione di Spizzi, nonostante i 22 punti di Vighi (miglior marcatore del match), cade fragorosamente al PalaMuratori contro il Phoenix Voghera, sempre più quarta forza del campionato, 65-91. Un largo gap però venutosi a formare solamente nei secondi 20’ con un parziale di 53-26 per i pavesi.

Va meglio invece agli Old Socks, l’altra lodigiana del girone, che battono ai supplementari Sant’Ambrogio 71-65 (al 40’ le squadre erano sul 57 pari). Per L’Olympia e Cava Manara due vittorie più semplici contro Pentagono, 69-56 per la formazione di Voghera, e Tromello, 67-50 per la capolista sul parquet avversario. Termina invece 47-45 la sfida Sanmaurense-Kor San Giuliano disputata in casa dei sudmilanesi. Grazie a questa vittoria la Sanmaurese sale al sesto posto a parimerito con Milano Tre e alle spalle del quartetto Cava Manara, Olympia, Old Socks e Phoenix. Rimane nella seconda metà della graduatoria Tromello. A chiudere la classifica Frassati Castiglione, con 2 punti. N.A.