Voghera (Pavia), 26 ottobre 2016 - In Piemonte per l’impresa. Questo l’intento dell’OltrepoVoghera che oggi pomeriggio alle 15 affronta in trasferta il forte Chieri nei sedicesimi di finale di Coppa Italia di serie D. La gara odierna sarà ad eliminazione diretta e in caso di parità al termine dei novanta regolamentari si procederà immediatamente alla lotteria dei calci di rigore per designare la formazione che a fine novembre sfiderà la vincente tra Caronnese e Folgore Caratese negli ottavi.

L'undici di mister Giovanni Fasce ha ripreso la preparazione ieri pomeriggio a Silvano Pietra sotto gli sguardi attenti dei vertici della società che prima della seduta di allenamento hanno strigliato a dovere i giocatori chiedendogli maggior impegno per uscire da un momento delicato che se si protrarrà potrebbe portare situazioni spiacevoli in casa oltrepadana. La gara di oggi in provincia di Torino contro la squadra che attualmente sta dominando il girone A potrebbe essere l’occasione per il rilancio e la qualificazione agli ottavi di finale darebbe sicuramente fiducia ai giocatori per ritrovare smalto anche in campionato. Contro il Chieri mister Fasce dovrebbe schierare la formazione titolare con il solo possibile inserimento dell’attaccante Romano al posto di Panigada. Confermato il solito modulo offensivo 4-3-3. L’OltrepoVoghera oggi pomeriggio scenderà in campo con il lutto al braccio per onorare il consigliere Gianluigi Stringa scomparso nella giornata di lunedì dopo lunga malattia. Le esequie del dirigente si terranno oggi pomeriggio alle 15.30 nel Duomo di Voghera.

A FARE il punto della situazione in casa OltrepoVoghera è il dg Fabrizio Bonfoco. "Dobbiamo cambiare rotta. Nelle ultime due gare siamo scesi in campo senza mordente e senza determinazione. Abbiamo parlato ai giocatori invitandoli a una maggior attenzione e voglia di vincere. Noi crediamo in questo gruppo e siamo convinti che si possa tornare a fare punti ma sarà fondamentale avere un altro spirito. Con il Chieri e la Pro Settimo vogliamo la reazione della squadra abbinata ai risultati".