Voghera (Pavia), 26 aprile 2017 - Nel tardo pomeriggio di ieri in una gremita sala d'onore delle cantine Torrevilla a Codevilla l'ASD Voghera ha delineato i programmi del rilancio societario che prevedono l'ingresso di diversi imprenditori per consolidare sempre di più un club che vuole nel giro di poco tempo diventare la società di riferimento della città.

Al tavolo i vertici del club a partire dal presidente Perinetti, Piero Lugano titolare della catena di supermercati Gulliver, e il nuovo socio Marco Montagna, noto assicuratore titolare di diverse agenzie oltrepadane. Presenti  anche altri imprenditori prossimi a entrare nel cda della Voghe. Nel nuovo Voghera sono entrati e stanno entrando nuovi soci, queste le prime parole dei dirigenti vogheresi: "E' nostra intenzione costruire una grande società che nel giro di qualche stagione possa portare la squadra ai livelli consoni al proprio blasone. Uno dei nostri obiettivi prioritari è quello di giocare stabilmente allo stadio Parisi in alternanza all'OltrepoVoghera. Quando l'amministrazione Comunale quattro anni fa fece la convenzione per la gestione della struttura il nostro sodalizio non c'era ancora, ora tutto è cambiato e vogliamo a tutti i costi tornare a giocare in via Facchinetti. Ora vogliamo vincere i play off di prima categoria, se non ci riusciremo sul campo è nostra intenzione prelevare un titolo sportivo in modo di avere già subito il prossimo anno una categoria importante. Stiamo lavorando intensamente per potenziare al massimo il settore giovanile che sarà guidato da professionisti, da settembre ci saranno due pulmini a disposizione dei ragazzi sia per il trasporto agli allenamenti che alle partite. Abbiamo intenzione di chiedere al Comune, visti i nostri 400 tesserati, un contributo importante. Per le strutture puntiamo ha collaborare con l'OltrepoVoghera per la gestione del sintetico Vanoni, siamo disposti a migliorarlo per rendere questa struttura più accogliente in grado di poterci giocare sopra le partite di campionato".