Inverno e Monteleone (Pavia), 30 ottobre 2016 - Il sindaco di Inverno e Monteleone, Enrico Vignati, già nel direttivo dell'Anpi ha scritto oggi al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, affiché si attivi per annullare o, comunque, slittare in data da decidersi, il referendum previsto per il 4 dicembre prossimo in modo che il denaro che verrebbe speso per seggi e personale di scrutinio venga, invece, impiegato totalmente, per le popolazioni terremotate.

Scrive, tra l'altro, Vignati: "Il nostro paese ha continuato a vivere e crescere dal lontano 1948 con questa Carta costituzionale, pur con tutti i limiti che alla stessa vengono ora imputati. Penso possa continuare a andare avanti anche per altro tempo".