Voghera, 3 ottobre 2017 - Anche a Voghera si è svolta l'operazione Smart, programmata da Regione Lombardia. La Polizia locale ha controllato 251 veicoli, effettuato un sequestro, fatti 4 interventi su richiesta, sono inoltre stati sottoposti 22 conducenti ad alcoltest e uno è stato trovato positivo, gli agenti hanno anche ritirato 2 patenti. In totale sono stati redatti 27 verbali di sanzioni in cui sono stati infranti gli articoli 80, 116, 126, 141, 146, 186, 192 del Codice della Strada. Sono stati impiegati quattordici agenti e due ufficiali del comando di corso Rosselli, che hanno controllato gli ingressi della città in via Piacenza, via Tortona, via Lomellina, strada Bobbio. Un posto di blocco è stato forzato, un automobilista è fuggito ed è stato bloccato in via Garibaldi.

Il sindaco Carlo Barbieri ha commentato: «Sono soddisfatto dell’intervento della Polizia locale, testimonia la volontà di avere una città più sicura che va nella direzione di tutelare i giovani, che escono di sera e percorrono le nostre strade, ma anche un segnale di vicinanza ai genitori che sono a casa», mentre l'assessore alla Sicurezza Giuseppe Carbone ha aggiunto: «Nei giorni scorsi abbiamo anche effettuato un incontro con il Prefetto che è molto attento alle problematiche del nostro territorio, sia per quanto riguarda la città di Voghera sia i Comuni limitrofi. L’operazione di controllo delle strade rimane una priorità».