Vigevano (Pavia), 20 marzo 2017 - Il boato è stato sentito anche a un chilometro di distanza. E' successo ieri sera verso le 22.30 a Vigevano, in corso Torino, nello stabile al numero civico 62.

Per fortuna un edificio senza abitazioni, ma con un laboratorio di falegnameria e un negozio con articoli di caccia e pesca, entrambi chiusi la domenica sera e senza dunque persone all'interno. Non ci sono quindi stati feriti. I danni sono invece stati notevoli, con il parziale crollo della palazzina all'interno del cortile. L'esplosione sarebbe avvenuta nel laboratorio artigianale, pare a causa di una fuga di gas da una bombola. I vigili del fuoco sono intervenuti per domare l'incendio che è divampato a seguito dell'esplosione, spento nell'arco di un'ora circa, con la strada che è stata precauzionalmente chiusa al transito durante l'intervento. Sul posto anche polizia e carabinieri, oltre al personale dell'Asm, per eventuali danni alle tubature del gas. Accertamenti sono ancora in corso per verificare le cause dell'accaduto.