Pavia, 17 febbraio 2017 - La protesta di una barista di Pavia che ha deciso di chiedere l'elemosina per sostenere i rincari della tassa rifiuti approderà stasera in televisione. 'Dalla vostra parte', la trasmissione di Maurizio Belpietro che va in onda su Rete4 intervisterà la donna che l'altro giorno si è seduta in XX Settembre con un cartello e una richiesta di qualche spicciolo. Per riequilibrare le tariffe che non rispondevano a un criterio di equità, infatti, è stato aumentato l'importo dovuto da alcune categorie merceologiche come bar e ristoranti, mentre le utenze domestiche pagheranno meno.

 "Sono stati i commercianti a proporci di applicare la tariffa puntuale, che ciascuno paghi il servizio rifiuti in base alla produzione - ha detto il sindaco Massimo Depaoli -. Lo abbiamo accolto con favore, e abbiamo messo un sostegno per le attività in crisi, come richiesto, quando è emerso il problema incrementi. Avevamo proposto di allinearci alle tariffe dei capoluogo attorno a noi come Lodi, Cremona, Piacenza, Alessandria. I bassissimi costi del passato per alcune categorie del commercio, pagati dalle famiglie, erano clientelari".