Linarolo (Pavia), 21 dicembre 2017 - Non sono bastati gli 83 giorni previsti, dal 28 settembre al 19 dicembre, per terminare i "Lavori di completamento della messa in sicurezza del ponte sul fiume Po della Becca". La ditta che sta effettuando l'intervento sul malandato ponte alla confluenza del Ticino nel Po, ha infatti chiesto e ottenuto dalla Provincia la proroga del senso unico alternato, in orario serale e notturno (dalle 20 alle 6).

L'ente di piazza Italia ha così emesso oggi l'ordinanza, in vigore già da questa sera e fino al 28 febbraio, per proseguire i lavori, in particolare "per poter procedere alla sostituzione dei calestrelli nelle ore notturne", in piena sicurezza. Il senso unico alternato è regolamentato da impianto semaforico, con conseguenti disagi viabilistici, pur se limitati agli orari notturni, in corrispondenza della progressiva chilometrica 4+500, sull'ex-Statale 617 "Bronese", nel territorio comunale di Linarolo.