Landriano, 9 agosto 2017 - E' stata trovata in possesso di alcune dosi di hascisc. E a casa aveva anche numerose piante e semi di cannabis. V.Z., 30enne incensurata, è stata denunciata all'autorità giudiziaria, in stato di libertà, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri della Compagnia di Pavia l'hanno notata, nel tardo pomeriggio di ieri a Landriano, nel corso di un normale servizio di pattugliamento.

La giovane donna stava tranquillamente passeggiando in paese, ma il suo atteggiamento sospetto non è sfuggito ai militari di pattuglia. Così è scattato il controllo, che ha confermato i sospetti, trovandola in possesso di alcune dosi di droga, che con tutta probabilità stava per spacciare a Landriano. Scattata la perquisizione domiciliare, nell'abitazione della giovane donna è stato anche trovato altro, posto sotto sequestro, in particolare numerose piante e anche semi di cannabis, oltre a materiale per il confezionamento della droga, che avvalorerebbe l'ipotesi della finalità di spaccio.