Milano, 5 dicembre 2017 - E' durata quasi un'ora, questa mattina la visita di sette componenti della Commissione parlamentare d'inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti (cosiddetta Commissione Ecomafie) al sito della Eredi Bertè di Mortara (Pavia). La delegazione era guidata dalla presidente, la deputata Chiara Braga del Pd.

Il sopralluogo si è svolto a tre mesi dall'incendio, scoppiato il 6 settembre e durato otto giorni, che devastò il deposito di stoccaggio di rifiuti speciali. Ce n'erano secondo le stime dei vigili del fuoco 12 mila tonnellate, a fronte di un massimo autorizzato di 6.800. Nella tarda mattinata di oggi la stessa commissione visiterà il deposito di rifiuti della ditta Carluccio di Cinisello Balsamo ( Milano), andato a fuoco all'inizio di ottobre. Un altro sito dello stesso gruppo a Bruzzano era invece bruciato a luglio. La commissione sta lavorando per cercare di stabilire se ci sono connessioni tra tutti questi episodi, in forte aumento e concentrati soprattutto in Lombardia e Veneto.